2017: risultati positivi per fatturato e redditività e riduzione dell’indebitamento

Il Gruppo UNOGAS annuncia i risultati economico finanziari del 2017: un anno positivo con fatturato e redditività in crescita e riduzione dell’indebitamento.

Fabio De Martini, Azionista di riferimento e Amministratore Delegato di Unogas Energia Spa, nel comunicare i risultati economico finanziari del 2017 sottolinea che “La nostra attività commerciale ha visto un incremento positivo di clienti e volumi venduti sia per quanto riguarda il gas naturale (+5,2%) che per l’energia elettrica (+10,5%). Continua inoltre, la crescita del settore Servizi Energetici, con un fatturato in aumento del 47% rispetto all’anno precedente.

Un anno positivo per Unogas Energia Spa, con clienti e margini in crescita che consolida il trend degli ultimi anni. La strategia attuata da anni basata sull’attenzione alle esigenze dei clienti e sulla scelta di optare per offerte semplici e trasparenti sono state premiate dal mercato.

I principali dati economici del Gruppo evidenziano il trend positivo, in particolare: l’esercizio ha registrato un fatturato di 623 milioni di euro (in aumento del 5,0% rispetto all’esercizio precedente), un Ebitda di 44,5 milioni di euro (+49,0%) e un utile netto di 22,6 milioni di euro (+103,0%).

A livello patrimoniale e finanziario al 30.09.2017 si riscontra un patrimonio netto pari a 111,2 milioni di euro in aumento del 7,0% rispetto all’anno precedente (al netto di dividendi distribuiti per 16 milioni di euro) e un indebitamento finanziario netto pari a -31,9 milioni di euro, in diminuzione di 17,7 milioni di euro (-35,0%).

L’attività commerciale nel corso dell’esercizio sociale (01 ottobre 2016 – 30 settembre 2017) è stata caratterizzata da un incremento del numero di clienti e dei volumi venduti sia di gas, che di energia elettrica.

Nel settore gas naturale i volumi venduti nell’esercizio sono stati Mmc 767,5, in aumento del +5,2% rispetto all’esercizio precedente (Mmc 729) con un significativo incremento del +9,0% nel settore residenziale/business.

Nel settore Energia elettrica i volumi venduti sono stati Gwh 1.053,1 in aumento del +10,5% rispetto all’esercizio precedente (Gwh 955), che seppur in un contesto fortemente competitivo conferma un trend di crescita della divisione.

A supporto del settore residenziale/business il gruppo ha avviato nel 2017 un piano di sviluppo che prevede nei prossimi anni l’apertura di negozi Unogas Point con l’obiettivo di rafforzare la presenza del gruppo sul territorio.

Il Gruppo ritiene inoltre di particolare interesse il settore del facility management e dell’energy saving ed a tal fine ha rinforzato la Business Unit ad esso dedicata con l’acquisizione nel 2017 delle quote di maggioranza della Uno ENG Srl mediante la controllata Uno Tech Spa. Tale acquisizione ha contribuito, per questa linea di business, ad un aumento dei clienti, delle aree commerciali in cui opera il Gruppo e un incremento del fatturato del +47,0%.

Fabio De Martini, Azionista di riferimento e Amministratore Delegato di Unogas Energia Spa, commenta così i risultati economico finanziari del 2017: “Alla base del modello di business di Unogas vi è il focus costante sulla generazione di valore di lungo termine. Questo lo si ottiene mediante il raggiungimento di obiettivi di redditività e crescita, in un’ottica che punti non solo all’efficacia ed all’efficienza economico-finanziaria ed operativa, ma anche alla continua soddisfazione del cliente, nel rispetto del valore dei propri dipendenti.”  

Walter Lagorio, Azionista e Presidente di Unogas Energia Spa, in riferimento a quest’ultimo punto, evidenzia che “Gli ottimi risultati economico finanziari sono il riflesso di una gestione che guarda al futuro, forte di una storia che da più di quindici anni vede proprio nelle persone uno dei valori aggiunti della nostra realtà. Infatti, ieri come oggi il Gruppo Unogas presta particolare attenzione nei confronti dei dipendenti, ed ha registrato nell’anno appena trascorso un aumento di 42 unità per un numero complessivo di 241 collaboratori diretti. Ma il nostro focus non è solo volto alle nuove assunzioni, bensì nella costante impegno del Gruppo per la crescita professionale che si evince dalle più di 2.000 ore di formazione erogate nel 2017.”

Fabio De Martini, conclude Anche per il 2018 ci aspettiamo una crescita dei principali indicatori ed i dati del primo trimestre dell’esercizio sociale confermano che anche il nuovo anno sarà un anno di sviluppo e consolidamento dei risultati raggiunti.” L’ Amministratore Delegato sottolinea, inoltre, che tale crescita potrà essere ulteriormente rafforzata da operazioni di acquisizione di società e/o partnership. “Ricerchiamo” dice “operazioni mirate facilmente integrabili con il nostro modello di business, volte a rafforzare la nostra presenza territoriale e la crescita per via interna del Gruppo”.