BCC Monsile “a impatto zero”grazie alla collaborazione con UNo eNG Srl – Gruppo Unogas

BCC Monsile inaugura la prima filiale ad impatto zero a Casale sul Sile grazie alla collaborazione con Uno eNG Srl

Banca di Monastier e del Sile, tra le prime banche ad aver adottato sin dal 2013 un piano di efficientamento energetico, inaugura una nuova filiale a Casale sul Sile ad impatto zero sull’ambiente.

Nel 2014 Banca di Monastier e del Sile ha adottato un piano di efficientamento energetico su tutte le 26 Filiali, con la collaborazione di UNo eNG – Gruppo Unogas assieme ai referenti del progetto: Nicola Masiero, Michele Brombin, Davide Zanato e Damiano Milan, diventando così tra le prime banche ad affrontare un progetto di riqualificazione energetica e tecnologica sugli impianti di riscaldamento, raffrescamento, illuminazione e insegne. Il progetto ha previsto l’installazione di un sistema di BeMS SCADA proprietario per la misura dell’energia, il monitoraggio e la gestione da remoto di tutti gli impianti attraverso algoritmi adattivi. Nonché, Il revamping su gran parte dei corpi illuminanti con sistemi led e smart, e adeguando con nuove tecnologie le insegne luminose ed i totem.

In data 28 Marzo 2019 Banca di Monastier e del Sile ha inaugurato una nuova filiale a Casale sul Sile. Trattasi di un edificio “green” di 350 MQ ad impatto zero, realizzato coibentando l’involucro, che prevede la presenza di un impianto fotovoltaico di produzione e di accumulo di energia per alimentare in piena autonomia la climatizzazione realizzata con una pompa di calore ad alta efficienza, l’illuminazione a led e tutti i servizi ausiliari.