2018: risultati positivi per fatturato e redditività



Il Gruppo UNOGAS annuncia i risultati economico finanziari del 2018: un anno positivo con fatturato e redditività in crescita.

Fabio De Martini, Azionista di riferimento e Amministratore Delegato di Unogas Energia Spa, nel comunicare i risultati economico finanziari del 2018 sottolinea che “La nostra attività commerciale ha visto un incremento positivo di clienti e volumi venduti sia per quanto riguarda il gas naturale (+2,3%) che per l’energia elettrica (+8,8%). Tiene il fatturato del settore Servizi di efficientamento energetico.”

Un anno positivo per Unogas Energia Spa, con clienti e margini in crescita che consolida il trend degli ultimi anni. La strategia attuata, basata sull’attenzione alle esigenze dei clienti e sulla scelta di optare per offerte semplici e trasparenti è stata premiata dal mercato.

I principali dati economici del Gruppo, infatti, evidenziano il trend positivo, in particolare: l’esercizio ha registrato un fatturato di 725 milioni di euro (+16% rispetto all’esercizio precedente), un Ebitda di 46,5 milioni di euro (+5%) ed un utile netto di 25 milioni di euro (+11%).

L’attività commerciale nel corso dell’esercizio sociale (01 ottobre 2017 – 30 settembre 2018) è stata caratterizzata:

  • da un incremento del numero di clienti che superano i 250.000 e dei volumi venduti sia di gas, che di energia elettrica, proseguito con un buon trend anche dopo la chiusura dell’esercizio nei mesi di ottobre e novembre 2018;
  • da un numero di disdette che si è mantenuto, come negli anni scorsi, del tutto fisiologico rispetto alle utenze in portafoglio, indice che evidenzia in generale una buona gestione operativa ed in particolare un’efficiente attività di post-vendita.

Nel settore Gas Naturale i volumi venduti nell’esercizio sono stati Mmc 784,9, in aumento del +2,3% rispetto all’esercizio precedente (Mmc 767,5) con un significativo incremento del +8,6% nel settore residenziale/business. Nel settore Energia elettrica i volumi venduti sono stati Gwh 1.145,9 in aumento del +8,8% rispetto all’esercizio precedente (Gwh 1.053,1), a conferma del buon trend di crescita della divisione.

Anche nel settore del Facility Management e dell’Energy Saving si registra un aumento dei clienti e delle aree commerciali in cui operano le controllate Uno Tech Spa e Uno ENG Srl, ed una buona tenuta del fatturato (-4,1%) in considerazione del fatto che nel 2017 sono scaduti i termini per adeguare gli impianti con valvole termostatiche.

Fabio De Martini, Azionista di riferimento e Amministratore Delegato di Unogas Energia Spa, commenta così i risultati economico finanziari del 2018: “Anche nel nuovo anno, continua il piano di sviluppo avviato dal Gruppo nel 2017, che prevede l’apertura di negozi Unogas Point con l’obiettivo di rafforzare la
presenza del Gruppo sul territorio, a supporto di un incremento del nostro peso all’interno del settore residenziale/business. Nel 2019 ci aspettiamo una crescita dei principali indicatori ed un consolidamento dei risultati raggiunti nell’ultimo triennio.”  
L’Amministratore Delegato evidenzia, inoltre, che seppur non indispensabile, la crescita per via interna sarà sostenuta anche operazioni mirate di acquisizione. La crescita attraverso operazioni di M&A oculate e strategiche contribuisce, infatti, a garantire un costante processo di sviluppo e di consolidamento, come si evince dall’acquisizione di due piccoli rami d’azienda nell’ultimo anno. Attualmente stiamo valutando altri due dossier”.

Walter Lagorio, Azionista e Presidente di Unogas Energia Spa, in riferimento a quest’ultimo punto, comunica che in data 26/01/2019 Cerved Rating Agency Spa ha assegnato al Gruppo Unogas un rating pubblico A3.1, che esprime un grado elevato di sicurezza con un giudizio di “Azienda con fondamentali solidi e una buona capacità di far fronte agli impegni finanziari” in cui “Il rischio di credito è basso.Questo giudizio è il riconoscimento del lavoro e dell’impegno sostenuto dal Gruppo per garantire la massima trasparenza e affidabilità a clienti, fornitori e istituti di credito.” sottolinea il Presidente “Questo risultato è anche il riflesso di una gestione che guarda al futuro e che vede il proprio valore, non solo nei numeri, ma soprattutto nelle persone.” Il Gruppo Unogas ha infatti registrato nell’anno appena trascorso un aumento di 57 unità per un numero complessivo di oltre 300 collaboratori diretti.